I Laghi

Lago Grande: (pesca no kill) - bacino di 180.000 mq, con profondità dai 2 ai… [more]

I Laghi I Laghi

Il Regolamento

Il presente Regolamento ha validità in tutti i laghi della Riserva di Torcino,… [more]

Il Regolamento Il Regolamento

Come Arrivare

Lago dei Cigni Strada Provinciale 275 (Mastrati Torcino) Km 8,0 Località… [more]

Come Arrivare Come Arrivare

Agriturismo

L'azienda si estende su 320 ettari adibiti a pascolo, bosco ceduo, campi di… [more]

Agriturismo Agriturismo

Links

Alcuni Link a siti da noi preferiti: www.torcino.it www.parcolaghi.com www.spinning-channel.net www.icecarpteamcaserta.it www.fishingaround.it   … [more]

Links Links

Home

Lago dei Cigni [Riserva di pesca sportiva] Il Lago dei cigni è una riserva… [more]

Home Home

Regolamento Lago grande

Regolamento di pesca valido per il LAGO GRANDE - Regole generali - La… [more]

Regolamento Lago grande Regolamento Lago grande

Regolamento Lago lungo & Lago a mosca

Regolamento Lago lungo & Lago a mosca La pesca è consentita nel lago… [more]

Regolamento Lago lungo & Lago a mosca Regolamento Lago lungo & Lago a mosca

Regolamento Lago delle Trote

Regolamento di pesca valido per il LAGO DELLE TROTE Pesca a trote con catture Ai… [more]

Regolamento Lago delle Trote Regolamento Lago delle Trote

Regolamento Lago di Monte

Regolamento di pesca valido per il LAGO DI MONTE Pesca a colpo – Bolognese… [more]

Regolamento Lago di Monte Regolamento Lago di Monte

info

La pesca si svolge dal martedì alla domenica in differenti specchi d'acqua… [more]

info info

Catture

altre  foto di marzo di Emilio ed i suoi amici ------------------------------------------------ Ecco… [more]

Catture Catture

Regolamento Lago grande

Regolamento di pesca valido per il LAGO GRANDE

- Regole generali -

  • La pesca nel lago è solo ed esclusivamente no kill (con rilascio obbligatorio). Tutte le catture devono essere immediatamente rilasciate, con tutte le cure del caso, dopo eventuali fotografie ed operazioni di pesatura, è assolutamente vietato trattenere qualsiasi pesce tranne diverse disposizioni particolari;
  • Le postazioni ed i settori di pesca vengono assegnati, per il tempo richiesto, al momento della prenotazione, è possibile effettuare un cambio di postazione solo se autorizzati dalla direzione;
  • Ad ogni postazione corrisponde uno specifico settore di pesca nel lago, come evidenziato nella planimetria a disposizione della postazione stessa, al fine di evitare incomprensioni tra i pescatori è severamente vietato pescare in settori differenti da quello assegnato alla propria postazione;
  • Il numero massimo dei pescatori presenti è stabilito in modo da avere un’ampia area libera tra i pescatori, anche in considerazione di eventuali pescatori che utilizzano diverse tecniche di pesca, questo al fine evitare incomprensioni tra i pescatori stessi, pertanto è severamente vietato pescare nelle aree libere se non preventivamente autorizzati;
  • L’ingresso delle auto è consentita solo a chi effettua il carpfishing, la sbarra deve sempre restare chiusa;
  • Eventuali amici o visitatori prima dell’ingresso devono annunciarsi alla direzione e lasciare le auto all’ingresso. E’ assolutamente vietato disturbare l’azione di pesca degli altri pescatori. La direzione, in tal senso, si riserva di vietare l’ingresso ai non pescatori.
  • L’inosservanza del regolamento può portare all’espulsione immediata dall’area del lago senza diritto di rimborso e l’eventuale denuncia alle autorità competenti.
  • E’ consentito l’uso della barca, propria o a noleggio, solo ed esclusivamente per i pescatori che praticano il carpfishing o la pesca a mosca; non sono consentite deroghe
  • Non è consentito l’uso del “Belly Boat” (Classic boat, U-boat, V-boat, Pontoon, Kick Boat etc..)

orario INVERNALE

accesso: l’accesso al lago è consentito dalle ore 7.00 alle ore 17.00,

turni di pesca: carpfishing 24 h/gg – (sessione minima 2 gg)

turni di pesca: spinning e mosca dalle ore 7.00 alle 17.00

orario ESTIVO

accesso: l’accesso al lago è consentito dalle ore 7.00 alle ore 20.00,

turni di pesca: carpfishing 24 h/gg – (sessione minima 2 gg)

turni di pesca: spinning e mosca dalle ore 7.00 alle 18.00

– tecnica di pesca: Carpfishing –

  • La pesca alle carpe è consentita con 3 canne per rod pod esclusivamente nell’area di pesca contrassegnata dai segnali posti sulle sponde o contrassegnati dalle boe di segnalazione ed indicate nella planimetria in postazione;
  • E’ rigorosamente vietato l’utilizzo di qualsiasi tipo di barca anche radiocomandata;
  • Sono obbligatori l’uso di guadino capiente (almeno 100 cm) ed il materassino di slamatura di grandi dimensioni (almeno 100 x 100 cm) al fine di evitare danni ai pesci;
  • L’utilizzo di carp sack è consentito solo durante la notte per trattenere eventuali catture degne di foto ricordo. E’ vietato detenere più esemplari nello stesso carp sack, ed entro le ore 9.30 del giorno i pesci eventualmente pescati di notte devono essere rilasciati. E’ sempre vietato trattenere Amur nei carp sack e qualsiasi specie di pesce durante il giorno;
  • E’ preferibile l’utilizzo di ami con ardiglione per evitare che l’amo dopo aver ferrato il pesce possa scorrere lungo la bocca causando danni diffusi al labbro. Per agevolare la slamatura è invece consigliato schiacciare l’ardiglione dell’amo quando questo è ancora in bocca alla carpa;
  • La pasturazione è consentita sino ad un massimo di 2 Kg/giorno solo con boiles o mais bollito;
  • E’ vivamente consigliato, per la salvaguardia dei pesci presenti, l’utilizzo di disinfettante e di cicatrizzanti per la cura delle abrasioni eventualmente procurate durante l’azione di pesca;
  • Sono assolutamente vietati l’uso di trecce montate sul mulinello (almeno gli ultimi 60m devono essere in nylon) e l’uso di shock leader in treccia;
  • Il posizionamento di tende e vetture deve lasciare libero il passaggio, sono vietati l’accesso al lago e l’approntamento dei materiali nelle ore notturne;
  • L’utilizzo delle docce è possibile dalle 16 alle 20;
  • L’accesso alle postazioni del Lago è consentito solo entro le ore 17 (orario invernale) o le ore 20 (orario estivo), l’utilizzo della macchina è consentito solo per arrivare al proprio settore di pesca. Qualsiasi altro spostamento deve essere effettuato a piedi o in bicicletta;
  • L’inosservanza del regolamento può portare all’espulsione immediata dall’area del lago senza diritto di rimborso e l’eventuale denuncia alle autorità competenti.

– tecnica di pesca:  Spinning e Pesca a mosca

  • La pesca è consentita esclusivamente con una sola canna, attrezzata con coda di topo ed uso di un massimo di due mosche artificiali (“pesca a mosca”) o attrezzata con cucchiaino o pesce finto (“pesca a spinning”) comunque con esca artificiale. Tutte le attrezzature devono utilizzare ami singoli e privi di ardiglione o, in alternativa, con ardiglione accuratamente schiacciato;
  • E’ severamente vietato l’uso dell’ancoretta e di qualsiasi tipo di esca siliconica  (“pesca a spinning”);
  • E’ consentito nella pesca a spinning l’utilizzo di canne sino ad un massimo di 3 metri di lunghezza (“pesca a spinning”);
  • Sono obbligatori l’uso di guadino capiente ed il materassino di slamatura di grandi dimensioni al fine di evitare danni ai pesci presenti;
  • E’ vietata la pasturazione di qualsiasi tipo, l’uso di camole, vermi, jiggs, falcetti, siliconici e di qualsiasi altro materiale, organico e non, nonché l’uso di bombarde, vetrini, galleggianti di qualunque tipo ed accessori analoghi;
  • E’ vietato l’utilizzo e detenzione di attrezzi atti a contenere il pescato (compreso nasse o vivaroli);

 

RESPONSABILITÀ

 

Si fa presente che i pescatori hanno l’obbligo di adottare tutti quei provvedimenti atti ad evitare danni alle persone ed alle cose.

In particolare, si devono tenere opportune distanze di sicurezza a causa del pericolo rappresentato, per sé e per gli altri, dall’uso di canne. Inoltre si ribadisce che tutti i pescatori che usufruiscono delle barche dovranno sempre indossare il giubbotto di salvataggio personale.

La Società ed i suoi rappresentanti e collaboratori saranno esonerati da ogni e qualsiasi responsabilità per danni ed incidenti di qualsiasi genere che per effetto della azione di pesca potessero derivare alle persone o alle cose degli altri pescatori ed a terzi.